Successioni e Testamento

n materia di successioni ci occupiamo della consulenza ed assistenza per tutte le ipotesi in cui il defunto fosse spagnolo con eredi in Italia, e nello specifico del caso in cui ci fossero immobili in Spagna.

 

In Spagna bisogna presentare la denuncia di successione  davanti all’Agenzia Tributaria nel termine di sei mesi dalla morte del de cuis.

Oltre questo termine, le parti pagheranno delle sanzioni tributarie ed interessi du mora, ma non si perde il diritto di ereditare.

Per aprire la successione è necessario avere un documento di identificazione valido per la Spagna.

L’eredità dev’essere accettata formalmente, davanti ad un Notaio spagnolo alla presenza di due testimoni e dopo 21 giorni gli eredi devono recarsi nuovamente in Spagna per l’atto formale di divisione dell’eredità tra gli eredi.

 

E’ importante verificare lo Stato di residenza del deceduto, per stabilire quale sarà la legge applicabile (e le quote di divisione) e vedere in che Stato sono localizzati i beni immobili dello stesso, ai fini della dichiarazione tributaria e delle operazioni notarili.