Come aprire un’attività commerciale

Per aprire e gestire un’attività commerciale alle Canarie è necessario costituire una società a responsabilità limitata (SL), oppure aprire una posizione fiscale come autonomo.

Nel caso in cui si scelga di avviare l’attività come autonomo, le tasse dovranno esser pagate in funzione delle aliquote previste dalle imposte sul reddito, le quali sono progressive per scaglioni d’imposta, alle Canarie l’aliquota più bassa, per il 2018, è del 19% per i redditi fino a € 12.450,00 e la più alta è del 46%.

Diversamente nel caso di una SL, l’aliquota è fissa, si pagherà per il 2018  il 25%, tuttavia, per i primi due anni di utile l’aliquota sarà ridotta al 15%.

Fatte tali premesse si può dedurre che se gli utili sono superiori ai € 40.000,00, da un punto di vista esclusivamente fiscale, sarà più conveniente essere tassati come società.

Riguardo invece alla responsabilità patrimoniale, nel caso di una SL è limitata esclusivamente al capitale sociale, diversamente, nel caso dell’autonomo la responsabilità sarà estesa a tutti i beni dell’imprenditore.

Pertanto la cosa più saggia da fare prima di prendere una decisione sulla gestione dell’attività è quella di rivolgersi ad un professionista che possa consigliarvi, supportarvi e sostenervi nella scelta più consona alle vostre esigenze.